“Se vogliamo raggiungere una vera pace in questo mondo, dovremo incominciare dai bambini.”
Mahatma Gandhi

Il testo della petizione

Il testo della petizione

COSA VOGLIAMO?

I firmatari chiedono alla direzione sanitaria e ospedaliera dei cantoni, di migliorare l'attuale offerta di assistenza sanitaria alle donne in gravidanza e alle partorienti al fine di incrementare il parto fisiologico. Per raggiungere quest’obiettivo, chiediamo l’introduzione di un’assistenza ostetrica diretta e coordinata da levatrici. Questo significa istituire all'interno degli ospedali, dei servizi di maternità indipendenti, dove la responsabilità di seguire professionalmente la donna e l’organizzazione del servizio , sono affidati alle levatrici.
Questa offerta di accompagnamento coordinato da levatrici dovrà permettere l’assistenza continua alla donna sin dall’inizio della gravidanza, durante il parto e nel periodo post parto. Perciò la ristrutturazione riguarda sia le strutture ambulatoriali, sia le strutture di degenza.
La nuova offerta è destinata alle donne sane con un basso rischio di complicazioni. In caso di bisogno, dovrà comunque essere possibile ricorrere alle prestazioni di altre figure professionali o al trasferimento della donna in un reparto di ostetricia medicalizzato in grado di intervenire nei casi a rischio.

PERCHÈ UN MODELLO DI CURE OSTETRICHE DIRETTO DA LEVATRICI?

In Svizzera, di norma, l’accompagnamento ostetrico è assunto da un medico. E’ stato però dimostrato che comporta un’elevata quota d’interventi medicalizzati inutili. Un evento naturale come la nascita è così diventato un evento medicalizzato. Una delle conseguenze è che un bambino su tre nasce con un parto cesareo. Nel 2011 la media dei parti cesarei era del 33,3%. Questo tasso varia tra il 14% e il 57%, a dipendenza dell’ospedale. Queste variazioni sono inspiegabili da un profilo medico.
Vari studi e ricerche internazionali dimostrano che le cure ostetriche dirette dalle levatrici generano un basso tasso di interventi (meno medicamenti, meno episiotomie, meno cesarei, ecc.) come pure una maggior soddisfazione per la donna. E questo assicurando per madre e bambino anche degli esiti almeno altrettanto buoni quanto quelli ottenuti nei reparti di ostetricia diretti da medici.

La maggior parte delle donne desidera un parto normale, fisiologico, con un accompagnamento completo e continuo durante tutto il periodo perinatale. Per questo motivo occorre utilizzare al meglio il potenziale professionale delle levatrici nelle strutture ostetriche svizzere.
Sappiamo che è importante come si nasce.

Introdurre e promuovere cure ostetriche dirette da levatrici nel rispetto della fisiologia, produrrà un cambiamento fondamentale e durevole. Significa creare le condizioni per favorire e incrementare la salute della madre e del bambino, per ridurre l’elevato tasso di parti cesarei e i relativi costi sanitari, come pure per adeguare le prestazioni ostetriche allo stato attuale delle evidenze scientifiche.

La preghiamo di sostenere con la sua firma la nostra richiesta e di proporre la nostra petizione ad altre organizzazioni e persone. Può trovare altre informazioni e approfondimenti sulla pagina internet dell’associazione delle levatrici, sezione di Berna: www.bernerhebamme.ch

La petizione può essere firmata anche online al seguente indirizzo: www.bernerhebamme.ch/petition/italiano

Inizio della petizione: 15.05.2013 / Fine della petizione: 15.11.2013

Comitato per la petizione: Schweizerischer Hebammenverband, Sektion Bern, 3000 Bern und Organisationkomitee Hebammenkongress 2013